Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Baby party shower

Il baby party shower è un evento in cui i genitori ricevono i doni per il loro bebè, che generalmente deve nascere, oppure è appena nato. La consuetudine del baby shower, tipicamente yankee, negli ultimi tempi è entrata anche in Europa e quindi nel nostro paese. Abitualmente il baby shower era programmato solo per il primo figlio, ma ora viene dedicato ad ogni lieta nascita, perché si

rivela anche una comodità in questo modo i doni giungono tutti insieme e sono scelti in modo intelligente, in modo da fare risparmiare ai genitori tempo e denaro. Il baby shower si svolge in casa dei genitori. Con l'evoluzione del baby shower da semplice tè con le amiche a party in piena regola. Il termine “shower” indica una “doccia di doni”, quella che riceve la mamma. Su le origini di questo evento, ci sono differenti opinioni. Effettivamente anche se il termine “baby shower” è abbastanza odierno, i festeggiamenti collegati allamaternitàe alparto hanno origini antiche: le prime risalgono all’epoca egizia e romana. Ma esiste  un’altra teoria quella per cui la parola "shower" giunga da Franz Schauer, un tedesco che nel diciottesimo secolo si trasferì in America e cominciò a vendere la sua argenteria alle famiglie agiate che avevano avuto un bimbo. Era anche una consuetudine delle nobildonne dell'Inghilterra vittoriana celebrare la nascita di un bimbo degustando tè e scartando doni. Fu in ogni modo negli USA alla fine della Seconda Guerra Mondiale, che diventò tradizione comune riunirsi e festeggiare l’arrivo del bambino. Il baby party shower conserva il nome della tradizione americana, ma la nostra linea di pensiero, è  dare un valore aggiunto personalizzando ogni evento secondo lo stile taliano, curando i buffet specifici per le mamme in attesa, un intrattenimento fatto da esperti in modo soft ma coinvolgente. Il tutto con una sinergia di collaboratori che riporteranno il costo di questo evento contenuto.